Il ritorno del dispotismo e dei padroni

Dispotismo (raro despotismo) s. m. [der. di despota e dispotico]. – Governo esercitato da una sola persona o da un ristretto gruppo di persone in modo assolutistico e arbitrario, senza alcun rispetto per la legge. In partic., d. illuminato, quello dei sovrani riformatori del 18° sec., ispirato alle teorie politiche e filosofiche dell’illuminismo francese (esaltazione della Ragione, accettazione dell’assolutismo come forma di governo, ecc.). In senso estens. e fig., autorità che si esercita in modo prepotente, oppressivo; atteggiamento ispirato a estremo autoritarismo, a noncuranza o a disprezzo degli altrui diritti.
fonte: http://www.treccani.it/vocabolario/dispotismo/

Esattamente cio’ che accade in Italia da almeno 4 (quattro) anni e continua. Democrazia sospesa a favore di una tecnocrazia al servizio della BCE e dell’europa. Triste epilogo di una nazione che era la “quinta potenza economica mondiale” fino a pochi anni fa’, prima di entrare nella “trappola” decisa e voluta da politici e governanti corrotti che hanno svenduto la sovranita’ alla BCE, senza consultare i cittadini, anzi sbeffandosi di loro.

Basta un “Mi Piace” per aumentare la visibilità di questa pubblicazione e permettere ad altri di vederla e condividerla. Clicca su “Mi Piace”

priorita'

despota

Precedente Bruxelles - Conferenza Stampa con BEPPE GRILLO Successivo Mi faccio la laurea