LUCIFERO – IL DIO DEGLI ILLUMINATI

Please enter banners and links.

L’inganno del diavolo più assoluto e di far credere al mondo che lui non esiste! ALIENI, FANTASMI, STREGONERIA, TUTTE LE ATTIVITA’ PARANORMALI sono frutto del diavolo. Ricordate i demoni sono angeli CADUTI, sono pur sempre esseri superiori in grado di assumere qualsiasi forma! Che sia umana o perfino di oggetti. Ce da tener conto anche del PROGETTO BLUE BEAM, strumenti di altissima tecnologia in grado di riprodurre ologrammi in cielo, e di far apparire qualsiasi cosa, ma questa è tutto un altro argomento.

Avendo perduto l’originaria posizione di grande autorità e sapendo di essere irrimediabilmente sconfitto, Satana odia e si oppone a Dio. Egli cerca di ostacolare, sfigurare e distruggere le opere di Dio, ed odia vedere Dio onorato e servito. L’essere umano è il coronamento della creazione di Dio. Per questo motivo Satana ha indotto il primo uomo e la prima donna a peccare ribellandosi anch’essi a Dio, e fino ad oggi continua a tenerlo schiavo del male, con l’obbiettivo di distruggerlo, rovinarlo, e impedirgli che volentieri ami e conosca Dio.

Per natura noi tutti serviamo il nostro “io”, che è volto verso il peccato e le cose del mondo. Così facendo gli uomini sono per natura servitori di Satana, perché lui è dominatore su queste cose. Egli sa che il salario del peccato è la morte; è avviato verso la morte eterna all’inferno e, con odio profondo, desidera trascinare con sè quante più creature umane possibile.

La Sacra Scrittura ci informa però che la potenza di Satana è limitata. Satana non è onnipotente, onnisciente, o onnipresente. Egli può solo agire nei limiti consentiti da Dio.
Satana è comunque molto potente e molto attivo. Sebbene egli non sia onnipresente, dal momento che regna su una vasta schiera di angeli caduti ha un’influenza di portata mondiale. Le Scritture ne parlano come “il principe delle potenze dell’aria” e “il dio di questo mondo”, che sa apparire come “angelo di luce” per ingannare e raggirare gli uomini affinché facciano la sua volontà.

Attraverso Gesù, Satana è un nemico vinto. Quando, mediante la crocifissione di Gesù, Satana e i suoi angeli pensarono di averLo sconfitto impedendo la salvezza dell’umanità, dovettero invece arrendersi all’evidenza che quella che appariva come una sconfitta, era in realtà proprio la vittoria definitiva su Satana e sulla caduta umana.
Mediante il proprio sacrificio sulla croce, infatti, Gesù “ha cancellato il documento a noi ostile, i cui comandamenti ci condannavano, e l’ha tolto di mezzo, inchiodandolo sulla croce; ha spogliato i principati e le potenze, ne ha fatto un pubblico spettacolo, trionfando su di loro per mezzo della croce” (Colossesi 2:14-15). Satana dunque sa quale sarà il suo destino finale e non può impedirne la realizzazione.

Basta un “Mi Piace” per aumentare la visibilità di questa pubblicazione e permettere ad altri di vederla e condividerla. Clicca su “Mi Piace”