Le RIFORME ordinate da JP MORGAN. Voterai ancora #si???

Bufera sul PD! A La7 salta fuori questo… – Quello che i TG non dicono | Facebook

Quello che i TG non dicono ha aggiunto un nuovo video.
12 novembre alle ore 9:50 ·
Bufera sul PD! A La7 salta fuori questo servizio. Per Renzi si mette malissimo. Ecco cosa c’è dietro la sua nomina a Premier e chi ha veramente voluto la rifondazione della Costituzione!!
Una verità troppo scomoda da vedere sulle tv governate dal PD come la Rai, e Mediaset da Berlusconi: http://bit.ly/2er8Jvc

DIFFONDETELO, DOBBIAMO INFORMARE TUTTI!!
Seguici Quello che i TG non dicono

Basta un “Mi Piace” per aumentare la visibilità di questa pubblicazione e permettere ad altri di vederla e condividerla. Clicca su “Mi Piace”

La bufala dell’uomo sulla luna!

Una bufala colossale, che oggi continua, da parte dell’Agenzia NASA e
degli Stati Uniti d’America. In palio ci sono interessi giganteschi.
Denaro pubblico, migliaia di miliardi letteralmente “rubati” agli americani per ingrassare i conti bancari dei “massoni sionisti”, ideatori dei falsi progetti. Mai reali. Dei film per sale cinematografiche e per un mondo che e’ “costretto” a credere!

Basta un “Mi Piace” per aumentare la visibilità di questa pubblicazione e permettere ad altri di vederla e condividerla. Clicca su “Mi Piace”

LA TERRA E’ PIATTA

Non esistono immagini della terra autentiche, solo al fotoshop e quindi false! Una semplice prova incontrovertibile che la terra e’ piatta e non sferica la posso testimoniare come radioamatore:
la propagazione delle onde elettromagnetiche viaggia alla velocita’ della luce. Nel vuoto ha un valore di circa 300.000 Km/s. La velocità della luce nel vuoto è una costante fisica indipendente dalla velocità dell’oggetto che emette la radiazione e quindi dal sistema di riferimento inerziale utilizzato.
I collegamenti tra stazioni radio che utilizzano la riflessione ionosferica (sempre che ci sia propagazione in quel momento) per potersi sentire, avvengono perche’ la ionosfera funge da riflettore e rimbalza le onde dalla stazione trasmittente a quella ricevente.
Questo fenomeno e’ possibile perche’ la terra e’ piatta ed il cielo e’ lo stesso.
Viceversa, se la terra fosse sferica, non sarebbe possibile il collegamento, che pur avviene, appunto in quanto la terra e’ piatta.
Non sarebbe possibile il collegamento delle onde elettromagnetiche perche’ gli emisferi non potrebbero vedersi (teoria terra sferica) essendo es.: l’emisfero australe dall’altra parte e sotto un altro cielo.
Il video argomenta con prove matematiche e dimostrazioni di leggi della fisica che la terra non si muove ed e’ anche piatta, come tutte le culture precedenti alla nostra affermavano.
Le rotte degli aerei e delle navi vengono “rigorosamente” calcolate su mappe, quindi su terra piatta, senza nessun calcolo “preventivo” relazionato a “curvature” della terra, come la scienza ufficiale afferma, ingannando tutti noi.
L’agenzia NASA ed i massoni americani vogliono farci credere, senza prove e contraddittorio, che la terra e’ sferica ed esiste un universo (che vedono solo loro), per farci sentire una porzione minuscola ed irrilevante e soprattutto per giustificare gli enormi costi delle esplorazioni spaziali taroccate e mai compiute, di fatto. I loro viaggi sulla luna e su marte (senza mai umani a bordo), non ci sono mai stati. Oltre una certa altezza, qualsiasi navicella spaziale esplode ovvero brucerebbe a causa delle fortissime escursioni termiche e radiazioni di vario genere, dopo aver lasciato l’atmosfera. Quindi solo bufale colossali, che oggi continuano, da parte dell’Agenzia NASA e degli Stati Uniti d’America. In palio ci sono interessi giganteschi.
Denaro pubblico, molti miliardi di dollari letteralmente “rubati” agli americani per gonfiare i conti bancari dei “massoni sionisti”, ideatori dei falsi progetti. Mai reali. Dei film per sale cinematografiche e per un mondo che e’ “costretto” a credere!

L’idea ormai entrata nella testa di tutti, ci vuole collocati in un universo in espansione, fatto di pianeti e altri sistemi solari.
Stelle, galassie… che casualmente vagano in un universo che si e’ fatto da solo e ancor peggio, e’ autogeno e autosufficiente.
In questo contesto, la presenza di Dio, come creatore, e’ superata, direi che e’ di troppo.
E’ cio’ a cui hanno lavorato, come serpenti silenti, i massoni.
I massoni credono in un dio che chiamano architetto, per sembrare umani e riverenti.
In verita’, credono solo al materialismo e all’esaltazione del proprio EGO, che chiamano “venerabile”, quando a capo di una
setta massonica.
La verita’ e’ invece contenuta nella Bibbia.
La terra e’ al centro dell’universo, creata per gli uomini, come descritto nella Bibbia.
Siamo soli nell’universo e abbiamo il dovere morale di adorare
il solo Dio, padre onnipotente, che e’ nell’alto dei cieli.
Il cristianesimo, che i massoni vogliono debellare, e’ la sola religione che conduce a Dio.
Tutte le altre religioni sono false e ad uso e consumo materiale, condite di violenza e morte.
#TerraPiatta

PU7MKI, Sysop. Fabrizio
www.radiantismo6.webnode.it
www.qrz.com

Basta un “Mi Piace” per aumentare la visibilità di questa pubblicazione e permettere ad altri di vederla e condividerla. Clicca su “Mi Piace”

Onde ELF e programma HAARP. Usi militari sul clima.

La banda ELF era utilizzata dalla Marina degli Stati Uniti e da quella Sovietica/Russa per comunicare con i sottomarini immersi. A causa dell’elevata conduttività elettrica dell’acqua salata, i sottomarini sono schermati dalla maggior parte di trasmissioni elettromagnetiche. I segnali nel campo di frequenze ELF, invece, possono penetrare molto più in profondità. La scarsa banda passante delle comunicazioni ELF limita il loro utilizzo come canali di comunicazione; solitamente i segnali ELF vengono usati per trasmettere la richiesta di emersione ad un sottomarino e dare inizio ad un qualche altro tipo di comunicazione.

Una delle difficoltà che si incontrano nella trasmissione nelle frequenze ELF è la dimensione dell’antenna. Per poter trasmettere a grandi distanze è necessaria un’antenna enorme. Gli Stati Uniti avevano due stazioni, una a Chequamegon National Forest, nel Wisconsin, l’altra a Escanaba State Forest nel Michigan, prima che iniziasse lo smantellamento delle stesse a fine settembre 2004. Entrambe utilizzavano lunghe dorsali come antenne, in vari spezzoni lunghi da 22 a 45 chilometri. Le trasmissioni ELF necessitano di considerevoli intensità di corrente.

Ci furono alcune remore sul possibile impatto ambientale dei segnali ELF. Nel 1984 un giudice federale fermò la costruzione, richiedendo ulteriori studi ambientali e sulla salute. Questa sentenza fu invalidata dalla corte d’appello sulla base del fatto che la Marina degli Stati Uniti sostenne di aver già speso oltre 25 milioni di dollari per studiare gli effetti dei campi elettromagnetici, deducendone che gli effetti sono simili a quelli delle linee di distribuzione della corrente elettrica. Questa sentenza non fu universalmente accettata e durante il periodo in cui gli impianti ELF furono attivi, politici come Herb Kohl, Russ Feingold e Dave Obey ne chiesero la chiusura.

Trasmettitori nel campo dei 20 Hz sono usati anche con i robot Pipeline Inspection Gauge usati nella pulizia degli oleodotti. Il segnale trasmesso viene spesso usato per rintracciare la macchina quando si incastra nel condotto.

Alcuni radioamatori registrano i segnali ELF con enormi antenne costruite a mano e li riproducono a velocità maggiore per poter ascoltare le naturali fluttuazioni del campo elettromagnetico terrestre. Aumentare la velocità del nastro magnetico permette di portare le ELF nel campo di frequenze udibili.

Campi elettromagnetici che ricadono in questa banda vengono applicati al corpo umano per mezzo di solenoidi di opportuna induttanza, per effettuare la magnetoterapia a bassa frequenza.

fonte:https://it.wikipedia.org/wiki/Extremely_low_frequency

Basta un “Mi Piace” per aumentare la visibilità di questa pubblicazione e permettere ad altri di vederla e condividerla. Clicca su “Mi Piace”